Home
Navigator IT
Panoramica

Wanderwoche Wanderwochen auf der Insel Ischia

Praktikant gesucht

Hotel auf der Insel Ischia suchen ...

Home
Navigator DE
Überblick
Foto del Giorno In breve Proposta del giorno   Bild des Tages Kurz Info Tipp des Tages
Ricerca sull'Isola d'Ischia Ricerca su Ischia

Pagine più viste

I comuni dell'Isola d'Ischia I Comuni di Ischia

Barano
Casamicciola Terme
Forio
Ischia Porto/Ponte
Lacco Ameno
Serrara Fontana

Spostarsi sull'Isola d'Ischia Spostarsi ad Ischia

Bus di linea
Aliscafi
Traghetti
Alibus

Salute ad Ischia Salute ad Ischia

Balneoterapia
Fangoterapia

Trattamenti di bellezza sull'Isola d'Ischia Bellezza ad Ischia

Beauty
Wellness

Le terme dell'Isola d'Ischia Terme di Ischia

Acque termali
Parchi termali
ASL / INPS

Contatto con Ischia Contatto
Libro Ospiti
Contatto
 
Altre informazioni sull'Isola d'Ischia Altro
Invia ad un amico
Inserisci nei Favoriti
 
Facebook

Pithecusa mi piace



 

 

  
Tema
: Mal di secco Le tre mosche Peronospera della vite Afidi


Afidi
 
 

I pidocchi delle piante

Forma del corpo

Colonie

    Gli afidi, comunemente chiamati pidocchi delle piante, sono insetti  molto  comuni che arrecano  danni  a  diverse   piante coltivate sia quelle del frutteto che  quelle dell'orto. Vivono, inoltre, anche sulle piante ornamentali del giardino e perfino sulle piante spontanee. Hanno un corpo molliccio e di forma quasi rotondeggiante con dimensioni  che  variano  da  1 a 3  mm. È possibile, quindi, distinguerli  ad  occhio  nudo anche perché  vivono  in  colonie numerose su teneri germogli, frutticini, foglie e finanche  sulle radici
.
 
Afide femmina
 
 

Specie

Colori

    Non si tratta di un'unica specie ma di diverse specie appartenenti allo stesso gruppo. Si distinguono, grossolanamente, dal colore e anche dalle piante che attaccano. Infatti abbiamo l'afide nero del Pesco, quello verde della Fava, quello grigio del melo ecc. solo per citarne alcuni.
 
   
 

Apparato boccale

Deperimento della pianta

    Gli afidi hanno un apparato boccale pungente-succhiatore con il quale pungono le parti tenere delle piante per poi succhiarne la linfa. Il danno si manifesta con accartocciamenti delle foglie e dei germogli. Ne consegue un generale deperimento dello stato vegetativo della pianta colpita la quale produce frutta e ortaggi qualitativamente scadenti. Inoltre, attraverso le punture, gli afidi immettono saliva nelle piante con la quale possono trasmettere dei parassiti particolarmente pericolosi per gli ortaggi quali i virus, contro cui non esiste nessun rimedio antiparassitario capace di eliminarli.
 
 
Afide alato
 

I virus

Malformazione dei frutti
Generazioni di afidi

    I virus cosi iniettati nella pianta, danno luogo a malformazioni dei frutti e delle foglie. Tali malformazioni sommate alla sottrazione di linfa da parte degli afidi, rendono il quadro sanitario della pianta attaccata veramente catastrofico.
 
   
 

Generazioni
Ciclo

    In un anno gli afidi danno luogo a diverse generazioni con un ciclo abbastanza complicato nel quale spesso la prima generazione si svolge su piante spontanee e le successive sulle nostre piante coltivate.
 
   
 

Diversità delle generazioni


Resistenza agli insetticidi


Melata

    Proprio perché le generazioni sono diverse in un anno, la lotta chimica con insetticidi spesso diventa inefficace soprattutto quando si utilizza continuamente lo stesso principio attivo (ne parleremo specificatamente quando tratteremo degli antiparassitari). Infatti, è evidente che questi insetti con il tempo si "abituano" allo stesso insetticida diventandone resistenti. Gli afidi emettono un liquido zuccherino chiamato melata. Essa e' molto appiccicosa e alcune volte può essere osservata cadere a terra, mediante minutissime goccioline, dalle colonie di afidi. Su questa melata che imbratta foglie, germogli e frutti si sviluppa un fungo, la fumaggine, che si manifesta con una patina nera che avvolge limoni, arance, pesche ecc. contribuendo ulteriormente al degrado qualitativo delle nostre produzioni. La melata, emessa dagli afidi, inoltre, attira le api, le vespe e, soprattutto, le formiche.
 
   
 

Formiche

Protezione

Difesa

    Con quest'ultime addirittura gli afidi stabiliscono una "associazione a delinquere" nel senso che le formiche in cambio di melata, di cui sono ghiotte, provvedono a trasportarli su nuovi rami o su altre piante per metterli in condizione di formare nuove colonie e produrre nuova melata. Insomma, in questo modo li diffondono e li difendono anche dagli attacchi da parte di alcuni insetti parassiti o predatori di afidi.
 
   
 

I nemici degli afidi

Le coccinelle
Vespette
Mosche

    Sono noti, infatti, diversi insetti parassiti e predatori che combattono efficacemente gli afidi. Tra questi vi sono alcune coccinelle (in particolare quella con sette puntini sul dorso), alcune vespette e delle piccolissime mosche.
 
   
 

I funghi

    Recentemente sono stati individuati alcuni funghi microscopici con i quali si sta cercando di mettere in atto strategie di lotta microbiologica compatibile con l'ambiente.
 
   
 

I momento giusto per intervenire

Cosa usare

Alternanza dei prodotti chimici

    Per avere successo nella lotta contro questi insetti bisogna regolarsi caso per caso. Innanzitutto, scegliere il momento giusto per intervenire, valutando la consistenza delle prime colonie e l'eventuale potenziale danno che possono arrecare. Inoltre bisogna controllare la presenza di insetti predatori e parassiti e valutare se è il caso d'intervenire con prodotti chimici.
 
   
 

Prodotti chimici selettivi

    È importante, infine, utilizzare prodotti chimici selettivi capaci cioè di colpire gli afidi e di risparmiare gli insetti utili. Infine, bisogna sempre alternare i prodotti chimici da utilizzare per il fenomeno della resistenza.    
           

 

Autori: Email Dott. Geologo Aniello Di Iorio ed Dott. Agronomo Michele Matarese. Aggiornato il: 12. Januar 2009

Veda anche ...    
Afidi
Gli antiparassitari
Il compost
Le tre mosche
Mal di secco
Ortofrutteto
Peronospera della vite
Vendemmia e vinificazione
   
Suchen auf die Insel Ischia Suchen auf Ischia

Beliebte Seiten

Die Gemeinden der Insel Ischia Die Gemeinden

Barano
Casamicciola Terme
Forio
Ischia Porto/Ponte
Lacco Ameno
Serrara Fontana

Nahverkehr auf der Insel Ischia Nahverkehr

Linienbus
Schnellboote
Fähre
Flughafenbus

Gesund werden auf der Insel Ischia Gesundheit

Balneotherapie
Fangotherapie

Schönheitbehandlungen auf der Insel Ischia Schönheit

Beauty
Wellness

Thermalwasser der Insel Ischia Thermen

Thermalwasser
Thermalgärten
Krankenkasse

Kontakte auf der Insel Ischia Kontakt
Gästebuch
Kontakt
Impressum
Sonstiges auf der Insel Ischia Sonstiges auf Ischia
Website empfehlen
Pithecusa als Favorit
 
 
 
 
Facebook

Pithecusa gefällt mir

 

 

  Home Navigator

  Navigator Home 

 

Copyright © 2000 - 2012 www.pithecusa.com  Email Dipl. Geologe Aniello Di Iorio, Update: 20. Dezember 2013