Home
Navigator IT
Panoramica

Wanderwoche Wanderwochen auf der Insel Ischia

Praktikant gesucht

Hotel auf der Insel Ischia suchen ...

Home
Navigator DE
Überblick
Foto del Giorno In breve Proposta del giorno   Bild des Tages Kurz Info Tipp des Tages
Ricerca sull'Isola d'Ischia Ricerca su Ischia

Pagine più viste

I comuni dell'Isola d'Ischia I Comuni di Ischia

Barano
Casamicciola Terme
Forio
Ischia Porto/Ponte
Lacco Ameno
Serrara Fontana

Spostarsi sull'Isola d'Ischia Spostarsi ad Ischia

Bus di linea
Aliscafi
Traghetti
Alibus

Salute ad Ischia Salute ad Ischia

Balneoterapia
Fangoterapia

Trattamenti di bellezza sull'Isola d'Ischia Bellezza ad Ischia

Beauty
Wellness

Le terme dell'Isola d'Ischia Terme di Ischia

Acque termali
Parchi termali
ASL / INPS

Contatto con Ischia Contatto
Libro Ospiti
Contatto
 
Altre informazioni sull'Isola d'Ischia Altro
Invia ad un amico
Inserisci nei Favoriti
 
Facebook

Pithecusa mi piace



 

 

  
Tema
: Cucina locale dell'Isola d'Ischia Esposizioni sull'Isola d'Ischia I Musei sull'Isola d'Ischia Vini di Ischia

Isola d'Ischia. Il FungoIsola d'Ischia. Castello AragoneseIsola d'Ischia. St'AngeloForio d'Ischia. Torrione


Vini di Ischia
 
 

Coppa di Nestore ad Ischia

    Tra i reperti archeologici ritrovati a Monte Vico (nel Comune di Lacco Ameno) figura la celebre "Coppa di Nestore" (esposta nel Museo Archeologico di Pithecusae), tale importante reperto reca delle iscrizioni inneggianti al buon vino locale e testimonia che già i greci Eubei introdussero sui terreni dell'Isola d'Ischia la coltivazione della vite, tale tradizioni risalgono all'inizio dell'VIII secolo a. C..
 
 

Isola d'Ischia. Vigneto
Isola d'Ischia
Vigneto

 

 

Aenaria

    Per diversi storici, infatti, il nome romano di Ischia “Aenaria" deriverebbe dal greco "Oinaria" (=luogo delle viti e del vino). Virgilio ed Ovidio descrivevano Ischia con il nome di "Inarim" (=vite).
Interessantissimo è l'uso della pietra torcia: un masso tufaceo con tre fori che è stato utilizzato per diversi secoli prima che venisse introdotta la pigiatrice. Il masso veniva utilizzato per piaggiare l'uvaggio con un complesso sistema di funi e di leve.
 
 

Isola d'Ischia. Uva
Isola d'Ischia
Uva

 

Territorio ischitano

    Oggi la particolarissima orografia del territorio delimita proprietà estremamente frammentate e con giaciture di difficile coltivazione. I vigneti ischitani lasciano trasparire tuttora l'ereditä della cultura vitivinicola degli antichi Greci che sono:
  • varietà selezionate di uve
  • forma di allevamento bassa per meglio sfruttare il calore del suolo
  • numero elevato di ceppi per m² e potatura corta.
     
 

Isola d'Ischia. Uva
Isola d'Ischia
Uva

 

 

Vitigni dell'Isola d'Ischia

    I vitigni locali sono:
 
  • "Biancolella"
  • "Forastera"
  • "Rilla"
  • "Piedirosso "
  • "Guarnaccia" .
     
 

Isola d'Ischia. Uva
Isola d'Ischia
Uva

 

Vendemmia ad Ischia

    Essendo viticoltura locale estremamente varia sui versanti e nelle altitudini, gran parte dei viticoltori dell’Isola d'Ischia comincia la vendemmia intorno al 20 settembre ed essa si protrae sino a tutto il 10-15 ottobre. I diversi periodi di maturazione consentono comunque di ottenere ogni anno vini estremamente i equilibrati. La raccolta delle uve durante la vendemmia avviene in maniera rigorosamente manuale, con trasporto in piccole casse per garantirne l'integrità.
 
 

Isola d'Ischia. Uva
Isola d'Ischia
Uva

 

Vini autoctoni dell'Isola d'Ischia

Biancolella

 

 

Forastera

 

 

Piedirosso

    Qui di seguito alcuni vini ricavati da tipici vitigni autoctoni:
 
  • Biancolella
    Tipologia: Bianco DOC. Uva: Biancolella 100%.  Gradazione: 12%.
    Vino dal colore giallo paglierino, caldo e consistente. Il vino offre delicati profumi, sia floreali che fruttati con sentori molto mediterranei soprattutto di ginestre. È di grande intensità, strutturato, fine e persistente, sapido con sentori alla fine di mandorle.
    Si beve giovane entro tre anni. Avendo un gusto piacevolmente dolciastro, si abbina bene con i crostacei, per es.: spaghetti alle vongole e crostacei in generale.
  • Forastera
    Tipologia: Bianco DOC. Uve: Forastera 85%, Biancolella e Rilla 15%.
    A differenza del Biancolaella, il Forastera è un vino più corposo quindi si abbina alla grande con pesce al forno.
  • Piedirosso
    Tipologia: Rosso DOC. Uve: Piedirosso 85%, Guanaccia e Cannamelu 15%.
    Rosso rubino carico di profumi di frutta matura leggermente tannico ed equilibrato. Si beve entro cinque anni, abbinato a selvaggina e carni arrosto.

 

 
           

 

Autori: Email Dott. Geologo Aniello Di Iorio ed Email Ing.: Christine Ryll. Aggiornato il: 24. Juni 2012

Veda anche ...     Isola d'Ischia. Uva
Isola d'Ischia. Uva Collegamenti tra l'Isola d'Ischia ed il Golfo di Napoli
Cucina locale dell'Isola d'Ischia
Da vedere sull'Isola d'Ischia
Dati e fatti di Ischia
Isola d'Ischia
Scoprire Ischia
Terme sull'Isola d'Ischia
Turismo sull'Isola d'Ischia
Ufficio Informazioni Ischia
Vini di Ischia
   

Come giudica questa pagina!
Buona
5 4 3 2 1
Scadente

Suchen auf die Insel Ischia Suchen auf Ischia

Beliebte Seiten

Die Gemeinden der Insel Ischia Die Gemeinden

Barano
Casamicciola Terme
Forio
Ischia Porto/Ponte
Lacco Ameno
Serrara Fontana

Nahverkehr auf der Insel Ischia Nahverkehr

Linienbus
Schnellboote
Fähre
Flughafenbus

Gesund werden auf der Insel Ischia Gesundheit

Balneotherapie
Fangotherapie

Schönheitbehandlungen auf der Insel Ischia Schönheit

Beauty
Wellness

Thermalwasser der Insel Ischia Thermen

Thermalwasser
Thermalgärten
Krankenkasse

Kontakte auf der Insel Ischia Kontakt
Gästebuch
Kontakt
Impressum
Sonstiges auf der Insel Ischia Sonstiges auf Ischia
Website empfehlen
Pithecusa als Favorit
 
 
 
 
Facebook

Pithecusa gefällt mir

 

 

  Home Navigator

  Navigator Home 

 

Copyright © 2000 - 2016 www.pithecusa.com  Email Dipl. Geologe Aniello Di Iorio, Update: 30. Januar 2016